assomicroimprese

dicembre 14th, 2011

Articolo:

La Seganti a Perna:”Più facile l’accesso al credito per le Microimprese”

News, by assomicroimprese.

Si è tenuto il 13 novembre presso l’associazione Assomicroimprese del Friuli Venezia Giulia l’incontro molto attuale sul funzionamento dei finanziamenti agevolati erogati dalla Regione FVG a favore delle imprese ed in particolare delle microimprese.
Relatori, il presidente di Assomicroimprese Gianluca Perna, Marco Zoratti amministratore delegato del CAT Microimprese, centro di assistenza tecnica dell’associazione autorizzato dalla regione e l’assessore regionale dr.ssa Federica Segnati.

Circa 100 partecipanti hanno potuto ritirare il libricino sui finanziamenti regionali e hanno potuto chiedere all’assesore quali i sono le novità messe in campo dall’amministrazione regionale per le Microimprese.
Finanziamenti a favore dell’imprenditoria femminile e giovanile sono i principali strumenti messi in campo. In oltre per il settore dell’innovazione il minimo è stato abbassato da 250 a 100 mila euro così da favorire anche le microimprese.

La Seganti ha ricordato che gli interventi in generale hanno riguardato sia la sburrocratizzazione che i tempi molto più brevi con un occhi di riguardo alle alle micro aziende ed alle ditte individuali, vero ammortizzatore sociale durante il periodo di crisi che stiamo vivendo.
Il presidente di Assomicroimprese ha inoltre affrontato l’argomento del patentino per fare l’imprenditore, tema che sta molto a cuore per formare i neo imprenditori in modo che possano affrontare le sfide del mercato. Creare cultura di impresa è diventato indispensabile, non possiamo aspettare che il mercato si autoregoli, la politica deve fare la sua parte ed intervenire per fare ripartire l’economia. Cambiamenti strutturali e culturali immediati devono passare non solo attraverso il buon senso e l’autodisciplina dei neo imprenditori, ma anche attraverso una formazione obbligatoria premiante.
L’amministratore delegato del Cat Microimprese ha ricordato inoltre che già esistono i corsi ex rec che formano i neo imprenditori del settore della somministrazione di alimenti e bevande, ma questo deve essere di monito anche per le altre tipologie merceologiche del commercio e dei servizi. Concludendo formazione per superare la crisi e finanziamenti agevolati alle imprese preparate.

Back Top