assomicroimprese

febbraio 26th, 2013

Articolo:

Operaio resta con la mano incastrata in un macchinario

News, by assomicroimprese.

Operaio resta con la mano incastrata in un macchinario

MORARO. Infortunio sul lavoro, ieri pomeriggio, alla “Inn Flex srl” di Moraro, un’azienda che produce confezioni per alimenti, surgelati, mangimi e sementi. Secondo quanto siamo riusciti ad apprendere, un dipendente (si tratta di D.F., 33 anni) stava lavorando ad un macchinario quando una mano gli è rimasta intrappolata nell’apparecchiatura. Immediati sono scattati i soccorsi con l’arrivo in brevissimo tempo di ambulanza e automedica. Non è chiaro su quale macchina stesse lavorando e nemmeno cosa stesse facendo in quei frangenti. Si sa soltanto che nell’infortunio, il trentatreenne ha rimediato gravi ferite a quattro dita: è rimasto, comunque, sempre cosciente e le sue condizioni generale sarebbero buone. L’operaio è stato trasportato al pronto soccorso del nuovo San Giovanni di Dio, quindi trasferito sempre in ambulanza all’ospedale di Pordenone, dove sono c’è una divisione specializzata nella chirurgia della mano. Nel reparto si procederà con la ricostruzione delle dita rimaste incastrate nel macchinario. (f.fa.).

 

Trattodal sito: messaggeroveneto.gelocal.it

Link: www.messaggeroveneto.gelocal.it/cronaca/2013/02/12/news/operaio-resta-con-la-mano-incastrata-in-un-macchinario-1.6525694

Back Top