assomicroimprese

dicembre 13th, 2010

Articolo:

“Pacchetto igiene”: la nuova normativa comunitaria

News, by assomicroimprese.

Leggi e scarica i regolamenti chiave del "pacchetto igiene" che hanno introdotto il nuovo approccio comunitario alla sicurezza ed all'igiene degli alimenti:

 

A partire dagli anni ’80 la Comunità europea ha assistito a numerose emergenze relative alla sicurezza alimentare. Ricordiamo ad esempio il caso del vino al metanolo, l’avvento della “mucca pazza” e i casi di contaminazione da diossina  nel latte e nelle carni bianche.

Tali situazioni hanno provocato danni a livello sanitario ed economico ed hanno compromesso la fiducia che i consumatori avevano nel settore alimentare e nei relativi organi di controllo.

La Commissione della comunità europea ha dunque avviato in quegli anni e portato avanti sino ad ora una nuova strategia comunitaria per garantire elevati standard di sicurezza alimentare. Gli obiettivi proposti  riguardavano strategie per la sicurezza alimentare proponendo un approccio integrato dai campi alla  tavola  attuabile mediante la responsabilizzazione dell’OSA,  un sistema per la rintracciabilità dei prodotti e l’introduzione dell’analisi del rischio. Fondamentale in questo contesto risultava l’armonizzazione ed attualizzazione della normativa all’interno dell’UE. Tale rinnovamento, inoltre, si proponeva di delineare il nuovo approccio al settore alimentare e di definire le norme a tutela del consumatore (salute ed informazione) e i nuovi criteri operativi per i controlli ufficiali.

Di tutta la nuova normativa di seguito si riportano i principali regolamenti appartenenti al primo blocco normativo denominato "pacchetto igiene" che hanno definito i concetti primari del nuovo approccio al sistema alimentare:

Le imprese del settore alimentare, quindi, hanno l'obbligo di adeguarsi ai sensi della normativa comunitaria e dei relativi recepimenti a livello nazionale e regionale.

 

To read about the highlights paper writing services of the first day of the conference, check out what’s new in mba admissions

Back Top