assomicroimprese

ottobre 8th, 2010

Articolo:

ASSOMICROIMPRESE: Contrari alle 32 aperture domenicali!

News, by assomicroimprese.

Da un sondaggio effettuato da Assomicroimprese FVG, su 284 titolari e lavoratori di azienda del Friuli Venezia Giulia interpellati, alla domanda “sei d’accordo di aumentare le aperture domenicali da 29 a 32 ?”:

IL 67% HA RISPOSTO NO

IL 33% HA RISPOSTO SI.

Riflessione: se la maggior parte degli operatori e dei lavoratori vuole che i negozi tengano “meno domeniche aperto”, di chi è l’idea di aumentarele?
E’evidente come i centri commerciali e la grande distribuzione riescano a tenere sotto scacco la politica.
Sicuramente la legge regionale sul commercio va rivista ed adeguata ai tempi in cui viviamo.
E’ una legge del 2005 rivista in pochi punti dall’Assessore Regionale Ciriani, che non riesce ad influire in modo positivo sulla vita delle aziende friulane.
Da un lato la politica deve scendere tra la gente e nelle aziende e chiedere ad esse cosa vogliono e di cosa hanno bisogno per uscire da questo momento storico.
Dall’altro i commercianti, gli esercenti e gli artigiani devono finirla di piangersi addosso, di lamentarsi e di dare colpe al sistema.
Bisogna ritrovare lo spirito di collaborazione e di partecipazione, anche con toni duri se necessario ma sempre con intenzioni propositive.
Assomicroimprese ha sentito i propri associati e vuole portare la loro opinione alla politica.
Le altre associazioni di categoria sono schiave del potere, troppo legate agli interessi dei grandi gruppi per esprimere e dare forza a quella che è la volontà della maggioranza delle attività: no alle aperture domenicali in più!
Assomicroimprese propone una soluzione veramente alternativa che ha l’obiettivo di andare incontro al consumatore che vorrebbe tutte le domeniche aperto e rivalutare i negozi dei centri storici del Friuli senza trascurare l’esigenza dei centri commerciali.
Per approfondire questi temi è disponibile sul sito www.assomicroimprese.it alla voce manifesto, il testo integrale.
Leggere, informarsi , partecipare e dare il proprio contributo sono i comportamenti da attuare da parte di tutti per cambiare le regole del gioco.
Chi non è disposto a fare questo …. Continui a lamentarsi e a lasciare che gli altri decidano per lui!
Riflettete gente… Riflettete!

Gianluca Perna
Presidente Assomicroimprese

As a matter of fact, per the report over at hi-tech

Back Top